La band Le Cose Importanti vince il Premio Arte d’Amore, patrocinato dal Chiaretto di Bardolino

È la band “Le Cose Importanti”, con il brano inedito “Come si fa”, la vincitrice del “Premio Arte D’Amore”, il concorso che promuove la musica e il cantautorato sul tema dell’amore, patrocinato dal Chiaretto di Bardolino e organizzato da Studioventisette, con la direzione artistica di Alessandro Formenti di Freecom Hub.

Il gruppo, fondato nel 2017 dalla cantante Giada Sagnelli (voce e chitarra), è composto da musicisti che vivono tra Lazio e Toscana e comprende Ylenia Procaccioli alla chitarra, Umberto Andreacchio al basso, Matilde Benvenuti alla batteria. “Le Cose Importanti – dice Giada – sono la vita di tutti i giorni, le cui vicissitudini ed amarezze meritano di essere condivise”. Ad attendere la band un contratto editoriale con Freecom Music, la produzione presso il prestigioso studio di registrazione Sotto il Mare e la realizzazione del videoclip del brano a cura di Studioventisette. Inoltre, grazie alla collaborazione del Consorzio di Tutela del Chiaretto e del Bardolino – da sempre a fianco della musica per sostenere gli artisti emergenti – “Le Cose Importanti” apriranno la seconda edizione della rassegna “100 Note in Rosa”, a Verona, intorno a metà maggio, e si esibiranno sul palco della Giornata Nazionale del Vino Rosa #OggiRosa, il prossimo 21 giugno a Bardolino, sul lago di Garda.

Due le domande sottese al testo di “Come si fa”: come si fa a lasciarsi andare, voltare pagina e ricominciare nuovamente, in un momento in cui le giornate passano immobili e c’è bisogno di una scossa per poter andare avanti; come si fa ad aprirsi alle emozioni e raccontarle? “Le Cose Importanti – dice Alessandro Formenti, direttore artistico anche della rassegna 100 Note in Rosa – ci sono riuscite benissimo attraverso una voce calda e un giro armonico di chitarra costante che ci riporta improvvisamente nell’intimità di un falò sulla spiaggia a tarda sera in cui davanti al fuoco si apre il cuore e ci si racconta per poi farsi avvolgere con dolcezza da tutti gli altri strumenti. La giuria tecnica ha voluto premiare anche la scrittura e composizione di uno stile contemporaneo, con sonorità moderne e raffinate, in perfetto equilibrio con un testo semplice diretto e intenso che racchiude in poche righe poetiche i concetti fondamentali dell’amore”.

 

Dal brano vincitore “Come si fa”:

 

Se chiudo gli occhi dimmi dove sei
Sento il tuo odore ma tu non ci sei
Si ferma il cuore insieme al mio respiro
Vorrei fermarmi oppure continuare
Voltare pagina e ricominciare
Ma quanto peso io mi porto dentro
Aprimi il petto e ti lascio guardare

Come si fa
A lasciarsi andare
Come si fa
Guardami e impara
Ti faccio vedere

Precedente
Successivo
psr2020-1-1
Consorzio Tutela
Vino Bardolino Doc

P.IVA: 02115910230
CF: 00573390234
CU: X2PH38J
Pec: consorziobardolino@pec.it

Contatti

Villa Carrara – Bottagisio
Riva Cornicello n. 3
37011 Bardolino (VR)
Tel. 045 6212567
Fax 045 7210820
segreteria@consorziobardolino.it

Vini Bardolino
Consorzio