CHIARETTO DI BARDOLINO: FABIO DEI MICHELI ELETTO PRESIDENTE DEL CONSORZIO

Eletto dopo tre mandati da consigliere, succede a Franco Cristoforetti e rimarrà in carica per un triennio

 

Fabio Dei Micheli è il nuovo Presidente del Consorzio di tutela del Chiaretto e del Bardolino. 45 anni, enologo diplomato all’Istituto Agrario di San Michele all’Adige (Trento), è proprietario assieme alla sorella Serena dell’azienda agricola di famiglia ed è attivamente inserito nella filiera del Bardolino. Prima di accedere alla carica presidenziale, ha ricoperto il ruolo di consigliere all’interno del Consorzio per tre mandati.

Dei Micheli, che rimarrà in carica per un triennio, è stato eletto durante il consiglio d’amministrazione tenutosi martedì 28 marzo 2023. Ad affiancarlo nella carica tre vicepresidenti: Alberto Marchisio, Davide Ronca e Fausto Zeni. Compongono il rinnovato consiglio Alessandro Bianchi, Mario Boni, Marica Bonomo, Roberta Bricolo, Piergiuseppe Crestani, Claudio Lenotti, Giannantonio Marconi, Luca Oliosi, Agostino Rizzardi, Luca Sartori, Marco Zanoni. Fanno parte del Collegio sindacale Enrico Gentili, Lucio Salier e Lorenzo Mario Sartori, che ne è anche il Presidente. Nicola Bonfante e Massimo Brutti hanno invece il ruolo di supplenti. “Iniziamo questo nuovo mandato – spiega Dei Micheli – all’insegna della responsabilità verso tutta la filiera del Bardolino. Il consiglio neoeletto ne rappresenta di fatto tutte le anime e soprattutto l’energia che queste aziende vogliono investire nella denominazione e nella promozione dei vini Bardolino e Chiaretto di Bardolino. Lo dimostra anche il ritorno nel consiglio di alcune delle realtà storiche della zona Classica, oltre che il nuovo ingresso come consiglieri di alcune delle imprenditrici più impegnate nella produzione di vini di qualità. Il percorso che intraprenderemo durante questi tre anni continuerà il proficuo lavoro fatto dal Presidente Franco Cristoforetti, che con l’occasione ringrazio, nella promozione del Chiaretto e delle sottozone Montebaldo, La Rocca e Sommacampagna. Dovremmo comunque affrontare temi oggi importantissimi, come ad esempio la sostenibilità, e guidare la denominazione in una continua crescita di riconoscimento qualitativo da parte del consumatore”.

Il primo appuntamento in calendario per il neoeletto Presidente e per il Consiglio è Vinitaly, dal 2 al 5 aprile a Verona. Allo stand consortile (Padiglione 4 – Stand D1) sarà possibile degustare la nuova annata del Chiaretto di Bardolino, i Bardolino di distretto e il Bardolino Classico.

 

Ufficio stampa

 Chiara Brunato | 371 3350217 | chiara@studiocru.com

Sara Stocco | 328 6424760 | sara@studiocru.com

Precedente
Successivo
psr2020-1-1
Consorzio Tutela
Vino Bardolino Doc

P.IVA: 02115910230
CF: 00573390234
CU: X2PH38J
Pec: consorziobardolino@pec.it

Contatti

Villa Carrara – Bottagisio
Riva Cornicello n. 3
37011 Bardolino (VR)
Tel. 045 6212567
Fax 045 7210820
segreteria@consorziobardolino.it

Vini Bardolino
Consorzio